Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì 22 novembre 2016

Presentazione del progetto di ricerca “Valutazione del rischio di estinzione dei prodotti agroalimentari tradizionali delle Marche” - Macerata, 2 Dicembre 2016.

di Agrarian Sciences




Venerdì 2 Dicembre 2016, presso l’ITAS “Giuseppe Garibaldi” di Macerata, avrà luogo la presentazione dei risultati del progetto di ricerca “Valutazione del rischio di estinzione dei prodotti agroalimentari tradizionali delle Marche”.

Lo studio, svolto da Sergio Salvi in collaborazione con l’Accademia Georgica di Treia e con il sostegno della Camera di Commercio di Macerata, ha inteso analizzare l’aspetto della “salute commerciale” dei prodotti agroalimentari tradizionali marchigiani, che si riflette direttamente sulla sopravvivenza e quindi anche sul rischio di estinzione di questo eterogeneo gruppo di prodotti (qui).
A partire dalle ore 9.30 inizierà la serie degli interventi con i saluti di Maria Antonella Angerilli (Dirigente scolastico ITAS “Giuseppe Garibaldi”), Giuliano Bianchi (Presidente Camera di Commercio di Macerata) e Carlo Pongetti (Presidente Accademia Georgica di Treia). Seguiranno i saluti dei soggetti che hanno sostenuto la stampa del volume realizzato ai fini della divulgazione dei risultati della ricerca: Mariano Severini (BCC Filottrano), Luciano Ramadori (CNA Macerata), Andrea Passacantando (COPAGRI Marche) e Martina Buccolini (Azienda agricola SI.GI. - Macerata). Porterà il suo saluto anche Francesco Fucili (Coldiretti Macerata).
La presentazione dei risultati della ricerca sarà tenuta dall’autore della medesima, Sergio Salvi. Seguirà l’intervento di Giuseppe Potentini (docente ITAS “Giuseppe Garibaldi”) sulla caratterizzazione sensoriale dei prodotti tradizionali. Chiuderà la serie degli interventi Ferruccio Luciani (Responsabile P.O. Qualità, Certificazione e Sicurezza degli Alimenti - Regione Marche), che illustrerà gli strumenti per la valorizzazione e la tutela dei prodotti agroalimentari tradizionali.
Ai partecipanti sarà data in omaggio una copia del volume della ricerca.



Nessun commento:

Posta un commento